PROFILO ATLETA

Ekaterina Avramova

BIOGRAFIE PERSONALI

Ekaterina Avramova è una nuotatrice di 25 anni nata in Bulgaria, due volte Campionessa Olimpica, detentrice del record turco di Dorso e Atleta Blackwolf. Ekaterina (o Katy) ha cominciato a nuotare a 6 anni per superare la propria paura dell’acqua. Con una madre ex nuotatrice e giocatrice di pallanuoto e un padre giocatore di pallamano, Katy era destinata a diventare una sportiva agonistica.

A 6 anni Katy piangeva all’idea di doversi fare la doccia, quindi quale modo migliore poteva esserci per farle superare le sue paure, se non quello di iniziare a nuotare agonisticamente?

A 17 anni lei e sua madre si sono trasferite dalla Bulgaria a Londra, cosa che ha permesso a Katy di svilupparsi ulteriormente come atleta agonistica, una mossa importante per Katy: lei crede sia stata fondamentale per permetterle di diventare, più tardi, due volte Campionessa olimpica.

Katy attualmente detiene tutti i record turchi dello Stile Dorso ed è 5 volte Vincitrice della Medaglia d’Oro della Islamic Solidarity.

CHE COSA TI HA PORTATO A DIVENTARE UNA NUOTATRICE PROFESSIONISTA?

“Oltre al talento, mi ricordo che un giorno ero seduta a guardare in TV un’intervista alla Vincitrice della Medaglia d’Oro Olimpica di nuoto della Bulgaria. Avrò avuto 11 anni. Parlava dei suoi viaggi, dei momenti positivi e di quelli negativi. Del duro lavoro e dei sentimenti che provava quando vinceva o perdeva. Quel giorno mi sono detta: ‘Io sarò la prossima!’. Mi ha spinto a sognare di diventare la migliore nuotatrice che la Bulgaria abbia mai avuto!”


CHE COSA RAPPRESENTA IL NUOTO PER TE?

“Il nuoto per me è uno stile di vita! È ciò che faccio da tutta la vita ed è quello che mi riesce meglio… Grazie allo sport ho imparato ad essere determinata, a non scegliere scorciatoie e a sognare, perché i sogni DIVENTANO realtà, se ti impegni!”


QUAL È STATA LA TUA PIÙ GRANDE CONQUISTA FINO AD OGGI?

“Attualmente ho vinto Due Olimpiadi (Londra 2012 & Rio 2016). Sono stata 5 volte Medaglia d’Oro per Islamic Solidarity di Baku 2017. Finalista ai Campionati Europei, Semi finalista ai Campionati del Mondo. Detentrice del Record Nazionale Turco per tutti gli eventi di Stile Dorso e detentrice di tutti i Record Nazionali Bulgari per lo Stile Dorso, oltre ad aver ottenuto Record Regionali in Middlesex County e a Londra.”


DA QUANTO TEMPO TI ALLENI PER RAGGIUNGERE IL TUO ATTUALE LIVELLO?

“Saranno presto 20 anni dalla prima volta che sono entrata in una piscina. In maniera professionistica, saranno 14 anni ad agosto.”


CHE COSA AMI DEL NUOTO, DELL’ALLENAMENTO E DEL FITNESS IN GENERALE?

“Il nuoto è uno degli sport più duri… non solo perché sei solo… anche se nuoti con altre persone, ma anche per via della sveglia la mattina presto e delle lunghe ore di allenamento da fare per riuscire a ridurre i tempi di un solo milionesimo di secondo. Non importa quanto duro possa sembrare il mio regime di allenamento, semplicemente lo adoro! Adoro il fatto che in ogni sessione posso spingermi fino al mio limite e superarlo. Ho il privilegio di poter viaggiare e vedere un sacco di luoghi diversi e incontrare persone molto interessanti lungo la strada.”


QUANTO SPESSO TI ALLENI?

“La mia stagione dura 11 mesi, nei quali mi alleno ogni giorno (7 giorni a settimana). Quasi sempre due volte al giorno. Ho 10 sessioni di allenamento di nuoto alla settimana e tra le 4 e le 8 sessioni in palestra (a seconda del ciclo di allenamento).”


COM’È UNA TUA NORMALE GIORNATA DI ALLENTAMENTO?

“Mi sveglio alle 4.30 per essere in piscina, pronta ad iniziare, alle 5.20. Nuotiamo fino alle 7.30-8.00 (a seconda della sessione), poi vado in palestra per un’altra ora e mezza di pesi o per una sessione sulla terraferma. 30 minuti di stretching e non esco dalla piscina prima delle 10.30. Quando torno a casa faccio colazione e torno a dormire per diverse ore. La seconda sessione inizia alle 17.00 per allenamento a terra e alle 18.00 in acqua, fino alle 20.00.

Poi torno a casa, ceno e vado a dormire! Lo faccio di martedì e giovedì. Di mercoledì, venerdì, sabato e domenica faccio solo la sessione mattutina o pomeridiana.”


QUAL È L’ASPETTO DELL’ALLENAMENTO CHE PREFERISCI E PERCHÉ?

“La parte dell’allenamento che preferisco è quando non mi sento particolarmente riposata e pronta a partire, ma supero questa sensazione e finisco per avere un’ottima sessione d’allenamento. Per me, questo significa che ho fatto uno sforzo anche se la mia mente e il mio corpo non erano pronti, e questa è la differenza tra un atleta nella media e un grande atleta!”


COM’È LA TUA DIETA DURANTE GLI ALLENAMENTI NORMALI E NELLA FASE DI PREPARAZIONE PER UNA GARA?

“Come nuotatrice sono piuttosto fortunata perché posso mangiare più o meno tutto ciò che voglio, ma ovviamente devo stare un po’ attenta. All’inizio della stagione, cioè a settembre, tendo a mangiare più carboidrati perché le sessioni sono lunghe e basate molto sull’allenamento aerobico, ecco perché devo caricare il mio corpo e prepararmi per la stagione in arrivo. Quando le gare si avvicinano, o a metà della stagione, tendo a mangiare più proteine.”


QUALI OBIETTIVI HAI PER IL FUTURO E COME SPERI DI RAGGIUNGERLI?

“Il mio obiettivo principale è nuotare ai Giochi Olimpici di Tokyo 2020, ma prima di allora ho molte gare su cui il mio allenatore ed io stiamo lavorando. Il nuoto non è come gli altri sport, alcuni mesi abbiamo gare quasi ogni weekend. Quindi continuare a migliorare i miei tempi e la mia posizione a livello mondiale fino al 2020 sarà il modo migliore per realizzare il mio obiettivo principale.”


CHE COSA TI ISPIRA? CHE COSA TI FA DESIDERARE DI ALLENARTI E MIGLIORARE OGNI GIORNO?

“Per rispondere a questa domanda di solito uso un semplice esempio: il successo è come una droga, quando lo provi una volta non vuoi più mollarlo. Questo è ciò che mi fa andare avanti. Questo è ciò che mi fa svegliare alle 4.30 di mattina e uscire nelle fredde e scure mattine invernali!”


QUAL È IL TUO CONSIGLIO N.1 PER IL FITNESS?

“Secondo me il consiglio più importante è: FARE STRETCHING! A prescindere da quanto sia duro il tuo allenamento in palestra o fuori, devi sempre trovare il tempo di fare stretching dopo ogni sessione! Altrimenti, tutti gli sforzi che hai fatto potrebbero andare persi il giorno in cui, improvvisamente, ti capita un infortunio.”


QUALE FATTO SORPRENDENTE POTRESTI RACCONTARE SU DI TE?
(PUÒ ESSERE QUALUNQUE COSA, NON PER FORZA RELATIVA AGLI ALLENAMENTI)

“Come ho detto prima, sono nata in Bulgaria e nel 2013 ho cambiato paese di rappresentanza dalla Bulgaria alla Turchia. Nei miei primi Giochi Olimpici, quindi, ho rappresentato la Bulgaria, mentre nei secondi la Turchia.”


PERCHÉ HAI DECISO DI DIVENTARE UN’ATLETA BLACKWOLF?

“Mi sono imbattuta nei prodotti Blackwolf ed erano ciò che cercavo da sempre in 3 semplici formulazioni. Per poter consumare tutte le vitamine, le proteine e altre sostanze, di solito devo prendere più di 15 compresse e dovevo bere circa 3 litri di liquidi, ma con Blackwolf ho tutto in uno!”


IN CHE MODO BLACKWOLF TI AIUTA A PORTARE I TUOI ALLENAMENTI AL LIVELLO SUCCESSIVO E COME PENSI CHE TI AIUTERÀ A RAGGIUNGERE I TUOI OBIETTIVI?

“La formula Blackwolf è unica e mi dà tutto ciò di cui ho bisogno, dalla spinta pre-allenamento delle sessioni mattutine al sostegno durante le lunghe ore di allenamento e, ovviamente, al recupero completo dopo ogni sessione. Potermi ricaricare completamente ogni giorno è uno dei vantaggi che mi apporta Blackwolf. Mantenere il mio corpo sano e in forma mi aiuta a migliorare continuamente e mi fa avvicinare di un passo in più ai miei obiettivi.”


QUAL È IL TUO PRODOTTO BLACKWOLF PREFERITO E PERCHÉ?

“Il mio prodotto preferito è Trail, il drink Pre-Allenamento. Mi dà la spinta necessaria per iniziare bene la giornata!”

OTTIENI BLACKWOLF OGG

ACQUISTA ORA